Iscriviti alla newsletter e ottieni il 10% di sconto sul tuo primo ordine!

Quanta carne consumiamo all’anno?

Il consumo globale di carne è aumentato notevolmente nel corso del tempo. 

Quanti kili di carne pensi di mangiare annualmente?

La risposta è 43 kg, un dato esorbitante se si pensa che nel 1961, come afferma  Science, il consumo medio di carne era di 23 kg per persona annui. Questo perché la domanda è sempre crescente nei paesi a reddito medio come la Cina e altre popolazioni asiatiche, soprattutto per quanto riguarda la carne di pollo e di maiale.

Una proiezione delle Nazioni Unite prevede che la domanda sarà in continua crescita esponenziale. Entro la metà del secolo il consumo globale di carne aumenterà del 76%: il consumo di pollo raddoppierà, quello di manzo crescerà del 69% e quello di suino del 42%.

Immaginate poi di dover nutrire una popolazione di 10 miliardi di persone con la stessa quantità di carne che viene consumata dagli stati ad alto reddito, sarebbe insostenibile.

L’impatto ambientale dell’allevamento intensivo

L’allevamento intensivo è responsabile del 15% delle emissioni di gas serra, senza tralasciare che questo settore è causa della perdita di biodiversità poiché le foreste autoctone vengono debellate per fare posto ai campi pascolabili e agricoli.

Anche le risorse idriche ne risentono. Pensa che quasi un terzo dell’acqua utilizzata per le attività umane è destinato ai campi agricoli che servono per nutrire il bestiame. Inoltre le cattive pratiche finiscono per inquinare le falde acquifere, rendendole inutilizzabili.

Consumare carne: gli effetti sul corpo umano

Consumare troppa carne non fa bene alla salute. 

Non è una novità, infatti diversi studi hanno confermato che mangiare troppa carne rossa aumenterebbe il rischio di cancro al colon retto, e quello di malattie cardiovascolari. Lungi da noi nel dire che dovremmo essere tutti vegani, ma è ovvio che bisogna darsi una regolata, per la nostra salute e per l’ambiente che ti circonda.

Il consiglio che possiamo darti è di stabilire un giorno della settimana in cui mangerai un secondo di carne; in questo modo apprezzerai di più la tua bistecca o costina o petto di pollo che sia, il tuo portafoglio te ne sarà molto grato e così anche la Terra.

Ora è il momento di provare: non mangiare carne per una settimana, sostituiscila con i legumi e sbizzarrisciti con le ricette!

Ne saresti capace?

Se ci proverai facci vedere cosa hai preparato di buono!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati