Iscriviti alla newsletter e ottieni il 10% di sconto sul tuo primo ordine!

La storia di Genesis Butler: 13 anni, attivista vegana e supereroina

Negli articoli di questa rubrica noi di Warm Burrow abbiamo sempre condiviso con voi le storie di bambini e ragazzi che, nel loro piccolo, cercano di fare la differenza per vivere in un mondo migliore, lottando contro la crisi climatica, le ingiustizie e la povertà.

Ma non è finita qui! Oggi, infatti, andremo alla scoperta di un’altra brillante storia, quella di Genesis Butler, una ragazzina di soli 13 anni, ma che sicuramente ha un’idea ben precisa del legame che si nasconde tra ciò che mangiamo ed i cambiamenti climatici.

Dalla consapevolezza al cambiamento

Vegetariana da quando aveva 4 anni e vegana dall’anno successivo, Genesis ritiene di fondamentale importanza seguire una dieta vegana per il rispetto degli animali e per la nostra salute, ma anche per quella dell’ambiente.

Genesis Butler

Ma come è nata in lei l’idea di una dieta vegana in una bimba così piccola?

“Quando ero più piccola – spiega Genesis – il mio piatto preferito erano i nuggets di pollo. Li chiedevo alla mamma ogni giorno, ma poi ho iniziato a domandarmi da dove provenissero. Quando mia mamma mi ha spiegato che per produrli venivano uccisi degli animali, ho deciso di smettere di mangiarli. Da allora sia io che la mamma non mangiamo più animali”.

Lo stesso è avvenuto l’anno successivo per il latte: quando Genesis ha visto sua madre allattare la sorellina appena nata, ha cominciato a chiedersi da dove provenisse il latte che la mamma acquistava al supermercato. Scoprire che si trattava di latte teoricamente destinato ai vitelli ha fatto scoccare in Genesis un’altra scintilla: “è come se qualcuno prendesse il latte della mia sorellina e lo desse a qualcun altro”.

 Da quel giorno, con il supporto della famiglia, la bambina segue una dieta 100% vegetale insieme ai genitori e ai fratelli.

Un discorso che fa riflettere

Questa brillante ragazzina è riuscita a farsi conoscere grazie all’associazione “Vegan are Cool” che, nel 2013 le ha assegnato il premio “Young Vegan of the Year” ma il suo brillante curriculum non poteva che essere solo agli inizi.

Genesis è stata, infatti, invitata a tenere un discorso sui cambiamenti climatici per TEDx, un programma che si occupa di diffondere idee innovative a livello internazionale, nel quale ci racconta la sua storia ed i motivi che l’hanno spinta a seguire una dieta vegana.

Se vi interessa ascoltare le sue parole guarda il video qui sotto!

Nel suo discorso, tra battute simpatiche ed un entusiasmo tipico della sua età, questa giovanissima attivista riesce a spiegare perfettamente, accompagnando le sue affermazioni con dati scientifici, quanto il cambio di rotta verso una dieta vegana sia di fondamentale importanza, ora più che mai.

“Se siete preoccupati per il nostro futuro su questo pianeta vi capisco. La buona notizia è che se ognuno di noi cambiasse il proprio modo di mangiare, potremmo creare insieme un futuro luminoso per noi stessi, gli animali e l’ambiente” spiega Genesis al pubblico.

Tra gli applausi della platea, Genesis conclude la conferenza tornando a parlare dei suoi adorati nuggets: “certo, amo ancora i nuggets, ma adesso solo quelli vegani!”.

Da attivista a supereroe della Marvel

Questa giovane brillante ragazza non poteva che diventare ispirazione per i bimbi di tutto il mondo, ed è così diventata un supereroe della Marvel in un episodio della serie di documentari “Marvel Hero Project” realizzata dai Marvel Studios e distribuita in streaming su Disney +.

Genesis Butler

I documentari danno risalto e visibilità a giovani eroi della vita reale che fanno la differenza nel mondo e che si distinguono per particolari attività benefiche che svolgono per il bene della collettività. Oltre a gestire la propria organizzazione no-profit, Genesis for Animals, Genesis contribuisce infatti a fornire accesso ai pasti vegetali negli ospedali, nelle case di cura e nelle carceri.

Con l’occasione di questa collaborazione, la Marvel ha anche donato 10.000 $ al Fondo Internazionale per il Benessere degli Animali (IFAW), una della più grandi associazioni animaliste del mondo.

“Penso che sia davvero bello essere un supereroe - ha dichiarato Genesis. La mia parte preferita è che altri bambini mi vedranno parlare per gli animali e saranno incoraggiati a fare lo stesso ed essere eroi anch’essi per loro. Quando abbiamo compassione per tutti gli animali, stiamo anche mostrando compassione per il pianeta e per l’altro”.

Come sempre, queste storie devono servirci da ispirazione per capire che non servono i super poteri per diventare un supereroe, basta impegno, dedizione e amore verso una causa che ci sta a cuore.

E voi? Pensate di avere questi tre ingredienti segreti?


Erica Polidori

Fonti:

https://www.youtube.com/watch?v=E4ptaIDAIlY

https://www.vegolosi.it/news/genesis-butler-bambina-vegana-attivista/

https://www.vegangame.it/news-vegan/cultura-e-attivismo/attivista-vegan-di-13-anni-genesis-butler-diventa-un-supereroe-della-marvel

Immagine:

https://cdn.livekindly.co/wp-content/uploads/2018/02/Genesis-Butler-1-e1519822518818.jpg

 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati