Iscriviti alla newsletter e ottieni il 10% di sconto sul tuo primo ordine!

Inquinamento: cause, conseguenze e rimedi

Ciao e Benvenuto!


In questo articolo parleremo di un argomento molto discusso e tante volte purtroppo sottovalutato: L’inquinamento


Nello specifico risponderemo alle seguenti domande 


Cos’è l’inquinamento?

Cosa provoca l’inquinamento?

Come ridurre l’inquinamento?


Noi di Warm Burrow ci occupiamo proprio di rispondere a queste domande e ogni giorno ti daremo informazioni utili per vivere la tua vita sostenibile, senza abbandonare il comfort delle tue abitudini. 


Continua a seguirci per nuovi aggiornamenti, consigli e metodi per vivere la tua vita green!


Detto questo: Cominciamo!

Cos’è l’inquinamento?

Per rispondere a questa domanda ci viene in aiuto Wikipedia.


“L'inquinamento è un'alterazione dell'ambiente, naturale o dovuto ad antropizzazione, da parte di elementi inquinanti. Esso produce disagi temporanei, patologie o danni permanenti per la vita in una data area, e può porre la zona in disequilibrio con i cicli naturali esistenti. L'alterazione può essere di svariata origine, chimica o fisica.”


In sostanza l’inquinamento è un’alterazione dell’ambiente in cui viviamo per cause antropiche, il che vuol dire effettuate dall’uomo, perché utilizza agenti inquinanti.


A questo punto è giusto dirti che la parola inquinamento è un po’ generica, infatti ne esistono diversi causati da diversi agenti inquinanti:


L’inquinamento acustico

L’inquinamento atmosferico

L’inquinamento luminoso

L’inquinamento radioattivo

Inquinamento del suolo

Inquinamento idrico

Inquinamento elettromagnetico


Li conoscevi tutti? 


Se la risposta è sì sei un passo avanti, se invece è no, non preoccuparti noi di Warm Burrow li analizzeremo tutti, dal primo all’ultimo, analizzeremo le cause gli effetti sull’uomo e sull’ambiente e ti diremo come evitarli o prevenirli. 


Per il momento soffermiamoci solo sulla definizione di inquinamento e rispondiamo ad un’altra domanda importante

Cosa provoca l’inquinamento?

Gli inquinanti sono la causa dell’inquinamento.


“Che risposta del …”


Okay hai perfettamente ragione;


Wikipedia vienici in aiuto!


Gli inquinanti sono sostanze che, direttamente o indirettamente, producono inquinamento costituiendo un pericolo per la salute dell'uomo o per l'ambiente, provocando alterazioni delle risorse biologiche e dell'ecosistema.


“cosa vorresti dire con questo?”


Intendo dire che la causa dell’inquinamento non è altro che la trasformazione o la dispersione delle sostanze potenzialmente inquinanti.


Il petrolio per esempio è il prodotto della raffinazione del greggio, che è quel materiale che si è decomposto per migliaia di anni nel sottosuolo.


In due casi questo può diventare un’inquinante: 

  1. Per combustione poiché produce CO2, la famosa anidride carbonica, uno dei gas serra più pericolosi per l’uomo
  2. Per sversamento in un’ ambiente ad esso estraneo. Quante volte hai sentito parlare degli sversamenti in mare di petrolio? Ecco proprio quello. 

Spero che sia passato il concetto

Una volta che abbiamo capito che cosa sono gli agenti inquinanti è fondamentale rispondere alla prossima domanda:



Perché l’inquinamento è pericoloso?

Tutti ci dicono che non dobbiamo inquinare e che ci sono diversi modi per farlo, ma nessuno ci spiega mai perché l’inquinamento è pericoloso.


Non preoccuparti fortunatamente ci siamo ni di Warm Burrow a darti una mano. 


L’inquinamento è pericoloso perché se gli esseri viventi sono esposti ad esso per lunghi periodi di tempo questo può provocare patologie molte volte mortali.


Alcuni tipi di inquinamento infine possono causare degli squilibri all’interno del ciclo di vita di una determinata specie di essere vivente ed altri possono portare addirittura a delle mutazioni.


Pensa che centinaia di miglialia di insetti muoiono a causa dell’inquinamento luminoso che gli impedisce un ciclo di vita regolare e naturale.


Ti ricordi quando a scuola hai studiato gli effetti devastanti delle bombe atomiche sganciate su Hiroshima e Nagasaki? 


Se hai studiato bene sicuramente ricorderai che l’esplosione è stata la causa principale di morte, ma successivamente le radiazioni che essa ha rilasciato hanno causato mutazioni genetiche nelle generazioni avvenire, provocando cancri e malformazioni.


L’inquinamento atmosferico invece può, come ben sai, provocare malattie a livello polmonare come il cancro. 


L’inquinamento idrico è un tema molto scottante in africa e nei paesi in via di sviluppo. 

Pensa che soltanto in africa 3 bambini su 10 muoiono di diarrea per via delle acque inquinate e della mancanza del sistema fognario; per farla breve, tante popolazioni, bevono e defecano nella stessa acqua: ti sembra accettabile?


Ovviamente la risposta è no, questo ci porta di conseguenza alla domanda successiva;


Continua a leggere e scoprirai come ridurre l’inquinamento drasticamente, e vivere una via più sana!


Come ridurre l’inquinamento?

“ovviamente non possiamo ridurre l’inquinamento da soli, i potenti e chi governa il mondo dovrebbe investire sulle energie rinnovabili e fare il bene dell’umanità”


NIENTE DI PIU’ RIDICOLO!


Non illuderti, le persone potenti certo possono fare qualcosa e sicuramente si stanno già organizzando per mettere in atto i loro Green Plans ovviamente per vendere e creare capitale, come è sempre stato.

 

Quello che diciamo noi di Warm Burrow è che però bisogna cambiare in primis, alla latina, nei piccoli gesti, nella nostra vita quotidiana.


Si può cominciare da tantissime cose che sicuramente avrai sentito più di una volta.

Noi ne citiamo alcuni però ricordati che sul nostro blog troverai una valanga di informazioni utili che ti possono servire per vivere la vita eco friendly che sogni:

  • Usa gli elettrodomestici con parsimonia e ricordati di spegnerli quando non servono 
  • Nei periodi invernali non alzare la temperatura a 25°C ma piuttosto mettiti qualcosa di più pesante
  • Organizzati per creare i tuoi detersivi e saponi personali. 
  • Smetti di comprare l’acqua, quella del tuo rubinetto è buonissima e la paghi già
  • Fatti la doccia piuttosto che il bagno

Quante volte ti fermi sotto la doccia a pensare per più di 15 minuti? 


Non fare il santone, ti vedo, sii onesto e chiudi quel rubinetto, una doccia fredda e breve è molto più sana che una lunga e bollente. 


Agisci adesso! 


Noi di Warm Burrow ogni giorno ci impegniamo per vivere una vita sostenibile. 

Tutti nel nostro piccolo possiamo fare la differenza e per fortuna ci siamo noi che, sempre al tuo fianco, ti daremo dei consigli e metodi utilissimi per rispettare l’ambiente, senza rinunciare al comfort delle proprie abitudini. 


Continua a seguirci, ci vediamo nel prossimo articolo!


Un Abbraccio,

Matteo.



Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati