Iscriviti alla newsletter e ottieni il 10% di sconto sul tuo primo ordine!

Greta Thunberg: riuscirà a raggiungere Madrid per la COP25?

La COP25, che quest’anno avrebbe dovuto tenersi a Santiago, in Cile, è stata ufficialmente spostata a Madrid, così Greta Thunberg si è ritrovata sul lato sbagliato dell’Atlantico e si è subito mobilitata per una soluzione a emissioni zero. L’avrà finalmente trovata?

 Cos’è la COP?

Ogni anno, le nazioni mondiali si incontrano per la “Conferenza delle Parti” (COP), organizzata dalle Nazioni Unite per discutere e trovare soluzioni concrete riguardo la crisi climatica. La prima COP ha avuto sede a Berlino, nel 1995, dopodiché sono state realizzate altre 24 COPs, l’ultima nel Dicembre del 2018, a Katowice, in Polonia.

Quest’anno, la 25a Conferenza delle Parti doveva tenersi a Santiago, in Cile; tuttavia, dopo le violente rivolte interne cilene, il paese ha dovuto tirarsi indietro.

 

Greta Thunberg cerca una soluzione “green”

Il 1° Novembre, la giovane attivista svedese si trovava a Los Angeles, per portare avanti la 63esima settimana di sciopero scolastico quando, ad un tratto, la notizia è diventata ufficiale: la COP25 è stata spostata a Madrid.

Così, Greta Thunberg si è subito mobilitata per trovare una soluzione ecologica per attraversare l’Atlantico, chiedendo aiuto tramite i social network:

“visto che la COP25 è stata ufficialmente trasferita da Santiago a Madrid avrò bisogno di aiuto. A quanto pare ho viaggiato per metà del mondo, nel modo sbagliato. Ora ho bisogno di trovare un modo per attraversare l’Atlantico a novembre… Se qualcuno potesse aiutarmi a trovare il trasporto, ve ne sarei così grata.”

 

Che il viaggio abbia inizio!

Dopo l’annuncio di Greta e la sua richiesta di aiuto, in molti si sono fatti avanti, tra cui la compagnia aerea Eurowings, che ha proposto alla ragazza un viaggio aereo, compensando le emissioni prodotte investendo in progetti green. Tuttavia, Greta Thunberg ha voluto declinare l’offerta, in quanto intende raggiungere l’Europa, ma senza volare!

Sembra però che, pochi giorni fa, abbia la vagabondefinalmente trovato la soluzione perfetta: una coppia di australiani si è messa a sua disposizione fornendole un passaggio sul proprio catamarano “La Vagabonde” permettendo, in questo modo, alla giovane attivista di raggiungere l’Europa e partecipare all’evento.

Nonostante le condizioni meteo avverse, l’avventura attraverso l’Atlantico è già cominciata e potrete tutti seguirla in diretta sul sito sailing-lavagabonde.com.

Come andrà il viaggio secondo voi? Le condizioni meteo le permetteranno di arrivare in tempo? Continuate a seguire la rubrica per scoprirlo!

 

Autore: Erica Polidori

 

Fonti:
https://unfccc.int/process/bodies/supreme-bodies/conference-of-the-parties-cop
https://www.abc.net.au/news/2019-11-13/australian-sailors-taking-greta-thunberg-back-to-un-cop25-summit/11699990
https://www.instagram.com/p/B4yIlb0hVgv/
 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati